Categories
Bellezza

Ecco la tendenza makeup per uomo 2020

Con un numero crescente di aziende cosmetiche che progettano prodotti specifici per il mercato maschile, Meadhbh McGrath scopre cosa possono fare i marchi più venduti per la tua carnagione – e perché per molti uomini irlandesi, un po ‘di lucidalabbra e correttore non sono affatto una novità.

Il mese scorso, il grande magazzino britannico John Lewis ha tagliato il nastro su un nuovo bancone da trucco nella sua ammiraglia di Oxford Street. Gli scaffali erano allineati con file ordinate di fondotinta, correttore, bronzer e una varietà di spazzole e spugne, con una notevole differenza rispetto ai contatori che lo circondavano: questo era esclusivamente per gli uomini.

Il marchio dietro il pop-up di quattro settimane è War Paint, fondato da Daniel Gray nel 2018 in seguito alla sua apparizione in Dragon’s Den della BBC. Quel nome rassicurantemente virile viene inserito in scaffalature d’acciaio per completare la confezione nera e frizzante, aggredendo debitamente chiunque ritenga che la sua mascolinità possa essere minacciata da un tocco di correttore.

Il lancio di John Lewis ha attirato una notevole attenzione da parte dei media e ha segnato il momento in cui il trucco degli uomini è diventato mainstream per molti osservatori. Ma la realtà è che gli uomini hanno truccato per anni, spesso scavando nelle borse per il trucco della loro ragazza o sorella in cerca di una crema per la correzione del colore per un difetto o un punto.

Marc dos Reis (36), di Waterford, ricorda a sua sorella che raccomandava il correttore di coprirsi con l’acne e la rosacea quando erano adolescenti.

“È stato molto forte e ho provato diversi trattamenti – lavaggi e creme – e ho cambiato la mia dieta, ma nulla sembrava funzionare davvero. Un giorno, quando avevo 17 anni, uscivo e mia sorella mi ha suggerito di usare un correttore di il suo. Ero un po ‘riluttante perché sai, è il trucco, ma ci ho provato e l’ho messo. Non era davvero la tonalità corretta, ma ho potuto vedere il miglioramento “, dice.

Una volta trovato un prodotto nella giusta tonalità, dice: “È stato eccellente. Non avevo arrossamenti, nessuno sapeva di avere questo problema”.

Marc ha iniziato a inventare una gamma appositamente per gli uomini – preferisce chiamarla “cosmetici correttivi” – e nel 2017, lui e la sua amica Charlotte Matabaro hanno avuto l’idea di Mohecan, una linea che include idratante colorato, correttore, gel per sopracciglia e bronzer. L’obiettivo era quello di creare qualcosa di “discreto” e “non rilevabile” che fosse meno pesante ed “ovvio” rispetto al trucco che Marc aveva provato prima.

“Nessuno sa che stai indossando uno di questi prodotti”, afferma, citando il correttore liquido come il suo must-have quotidiano e il bestseller della gamma.

Prodotto in Spagna, Mohecan ora vende tramite Amazon, eBay e mohecan.ie, e Marc afferma di essere in trattativa per collaborare con una catena di farmacie irlandese.

“Abbiamo fatto un paio di popup in tutto il paese. È abbastanza nuovo in Irlanda, ma avremmo un sacco di uomini che si avvicinerebbero a noi, ci farebbero una serie di domande in pochi giorni, come se stai testando le acque da solo prima che effettuino un acquisto “, spiega.

Mohecan fa parte di una nuova ondata di marchi che cercano di cambiare la trama del trucco maschile. Mentre Jeffree Starr, Manny Gutierrez e James Charles sono tra i YouTuber di bellezza più seguiti, i loro look distintivi sono visibilmente “inventati”. I marchi di trucco maschili dedicati evitano il colore, il luccichio e lo sfarzo per attirare il ragazzo etero medio, descrivendo i loro prodotti come “strumenti”, aggiungendo ingredienti iper-maschili come l’estratto di whisky e promuovendo la discrezione nella confezione. Ma alcuni fan del trucco maschile credono che l’attenzione dovrebbe essere focalizzata sull’inclusione di genere, per dimostrare che il trucco può essere indossato da chiunque.